Pesci in acquario che scompaiono: cosa fare?

acquario marino, allevamento, pesci -

Pesci in acquario che scompaiono: cosa fare?

È l'incubo di ogni acquariofilo accendere le luci della vasca al mattino per scoprire che nell’acquario manca un pesce. 

Purtroppo, ogni acquariofilo sperimenta la brutta sensazione che in acquario manchi qualche pesce.

Quando questo accade tra le varie possibilità possiamo trovarne un paio che sono sicuramente tra le più frequenti ovvero:

  • Il pesce è morto e si trova in fondo alla vasca. In quel caso non ci resta che toglierlo il prima possibile per evirare ulteriori problemi di inquinamento.
  • Il pesce spaventato è saltato fuori dalla vasca e ce lo ritroviamo sul pavimento.

Molti pesci sono saltatori e, se l'acquario non è adeguatamente coperto, potrebbero saltare fuori.

In alcuni casi, tuttavia, non si riesce a trovarlo e verrà da chiedersi cosa ne abbia causato la scomparsa e che cosa si può fare per evitare che accada di nuovo.

 

Pesci in acquario che scompaiono per lo stress o per nascondersi

Quando si sospetta che uno o più pesci mancano dal vostro acquario, il primo passo da fare dovrebbe essere quello di guardare con attenzione intorno alla vasca per determinare se i pesci si stanno semplicemente nascondendo. 

 

Pesci che si nascondono nell’acquario

Molte specie trascorrono gran parte del loro tempo in un nascondiglio. Alcuni, addirittura, trascorrono gran parte della giornata nascosti e solo la notte escono. 

Se in acquario ci sono molte rocce sarà facile per i pesci nascondersi.

Nel caso in cui non si trova il pesce dopo un controllo superficiale, potrebbe essere necessario cercare un po’ più a fondo.

Alcune specie di pesci sono note per seppellirsi nel substrato. Alcuni possono nascondersi sotto le rocce. In alcuni casi, piccoli pesci possono trovare il loro nascondiglio ideale in fori all'interno delle rocce e potrebbero finire per rimanere bloccati. Controllate ogni centimetro del vostro acquario prima di farvi assalire dal panico.

 

Lo stress dei pesci

Se fate una ricerca dei vostri pesci, bisogna stare molto attenti a non disturbare gli altri abitanti della vasca e bisogna usare cautela nel caso in cui il pesce sia nascosto all'interno o sotto una delle vostre rocce. Se si trova il pesce, assicuratevi di osservare che nel corso dei prossimi giorni non si ripeta l'atto, scomparendo di nuovo. 

Quando i pesci mostrano cambiamenti comportamentali, come l'aumento della necessità di nascondersi, è spesso a causa dello stress. 

La scarsa qualità dell'acqua, compagni di vasca aggressivi e sovraffollamento possono portare ad un aumento dello stress nei pesci. Se non trovate il pesce all'interno della vasca, si consiglia di fare un rapido controllo nell'acquario.

 

Predatori in acquario marino

L’acquario marino è particolarmente ricco di potenziali predatori. Non solo le rocce vive forniscono un sacco di posti per nascondersi ai pesci malati, ma ospitano anche una serie di invertebrati che potrebbero predare il vostro pesce. 

Nel caso in cui uno dei vostri pesci si ammali e muoia, la fauna microbica nel vostro acquario sarà dovuta probabilmente al pesce che si decompone. 

A questo si aggiunge il fatto che i granchi, gamberetti e altri invertebrati sono spazzini, e si possono alimentare del corpo morto. Alcune specie di vermi che si trovano comunemente in acquario, sono noti per nutrirsi di piccoli pesci.

I crostacei, granchi e lumache, sono predatori che possono rappresentare una minaccia per i pesci marini in acquario. Le lumache non sono una minaccia particolarmente significativa, ma alcune specie di lumache sono note per mangiare i pesci morti.

Anche se la maggior parte delle specie di anemoni non si nutrono di pesci, alcune hanno la capacità di immobilizzare la preda fino a che non possono essere consumati. 

Bisogna essere particolarmente attenti agli anemoni quando si accendono improvvisamente le luci, potreste spaventare il pesce e farlo finire nelle grinfie dell'anemone.

Se ancora non riuscite a trovare un pesce dopo aver controllato tutta la vasca, fate l'inventario di eventuali invertebrati per vedere se uno di loro potrebbe essere responsabile della scomparsa del pesce.